Profilo dell’azienda mandante

Ogni azienda ha un’idea del suo venditore ideale, questa idea può essere considerata…per approfondire clicca qui.
Giusto quindi che anche il venditore abbia un’idea ben precisa sul profilo dell’azienda ideale da rappresentare.
Questi dettagli possono dare un’idea anche per ciò che non è scritto.

  • – Tutto vive con lo scopo di adottare un rapporto equilibrato di rispetto reciproco fra cliente, venditore ed azienda, considerando come scopo finale la massima soddisfazione del cliente e la conseguente soddisfazione dell’agente e dell’azienda, anche se questa, a volte può coincidere con una vendita non effettuata. Attraverso il mio modo di vedere l’attività di vendita ne capirete il perché, cliccate qui per approfondire l’argomento.
  • – L’azienda è fatta da persone e quindi “in primis” non ci devono essere persone che si nascondono dietro decisioni aziendali.
  • – Non deve essere un’azienda che ha estremo bisogno di vendere e che quindi vuole o è costretta a vendere a “qualsiasi costo”
  • – Deve garantire i propri prodotti o servizi ben oltre la ciò che la legge richiede.
  • – Deve saper produrre solo prodotti o servizi di ottima qualità.
  • – Deve essere in grado di personalizzare ai massimi livelli la consegna e quindi deve saper gestire i propri trasportatori al meglio, tenendo presente che l’area interessata è un’area molto complessa per la gestione ottimale della consegna delle merci.
  • – Deve essere in grado di soddisfare le richieste di personalizzazione del prodotto richieste dai clienti.
  • – Deve comunicare le risposte alle domande richieste in tempi brevi (massimo 72 ore solari), con precisione e con la massima soddisfazione per il richiedente.
  • – Deve considerare ogni cliente come un componente dell’azienda stessa, si deve per cui preoccupare di non arrecargli mai danno ma solo vantaggi reciproci.
  • – Deve non preoccuparsi del proprio benessere ai danni di chiunque.
  • – Deve essere libera di non servire clienti che si preoccupano solo del proprio benessere ai danni di chiunque.
  • – Non deve aver timore di non vendere perché arriva ad avere dei prezzi elevati.
  • – Non deve richiedere visite in azienda.
  • – Non deve visitare l’agente senza aver ricevuto uno specifico invito (il quale non giunge mai prima dei primi tre anni di attività)
  • – Non deve, se ne è a conoscenza, vendere un prodotto o servizio che sa che non soddisfa la richiesta del cliente, anche se il cliente lo pretende.

Se Vi domandate il perchè di una serie di richieste così, qui trovate alcune spiegazioni in una chiave comunicativa diversa.

Se il profilo della Vostra azienda si avvicina o tende a questi dettagli, allora potrei tentare di diventare il Vostro venditore ideale.
Vedi qui regole economiche e comportamentali connesse
oppure torna a Home page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi