Verso il futuro

Potrebbe essere che nel futuro molte attività attualmente svolte da persone, verrano svolte da macchine, cosi come è avvenuto nel passato ma con velocità superiore.
Per ora appare certo che l’unica attività che sarà riservata all’uomo rimarrà quella di inventare mentre in tutte le altre le macchine prenderanno ed in molti casi hanno già raggiunto livelli superiori.
Inventare non vuole dire solo fare invenzioni di oggetti e non è una azione estremamente ristretta a pochi eletti ma spesso si rivolge a chiunque svolga il proprio tempo con passione ed interesse. Inoltre è indipendente dall’età cronologica dell’individuo.

Una chiave di lettura intelligente del nostro ambiente ci permetterà di muoversi nel presente cercando la giusta direzione nel futuro. Bisogna sempre ricordarsi che l’intelligenza si sviluppa con l’onestà ed il rispetto e si deteriora con i loro opposti. Possiamo senza sbagliare aumentare la generalizzazione del concetto affermando che le virtù fanno accrescere l’intelligenza ed i vizi la distruggono e che non esiste una posizione che ci permetta una immunità da queste conseguenze.

Le mie fonti

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.